Tutte le qualità del burro di karitè, perfetto per la cura della pelle e dei capelli, ma utile anche in cucina!

Burro di Karitè: usi e benefici

Le caratteristiche della pianta

La Vitellaria paradoxa è una pianta della famiglia delle Sapotaceae, una famiglia di piante a fiore diffusa in Africa e più in particolare in paesi come Benin, Burkina Faso, Camerun, Ciad, Costa d’Avorio, Etiopia ed altri Paesi della fascia tropicale.

È una pianta molto alta con un grande tronco che può raggiungere anche il metro di diametro, la corteccia è molto spessa per trattenere i liquidi e proteggersi dalle temperature della savana.

Tradizionalmente i semi della pianta vengono raccolti da giugno a settembre e, dopo un’attenta lavorazione, viene ricavato il famoso burro di Karitè.

 

La storia del burro di Karitè

Il burro di Karitè ha una storia molto antica che vede la sua prima testimonianza scritta nel 1352 per opera del sultano del Marocco Batouta. La tradizione dice che gli alberi di Karitè contengono gli spiriti delle divinità ed è compito delle donne custodirli.

Anche se il burro di Karitè è utilizzato sia nella cosmesi che in cucina, questa tradizione che l’accompagna è ancora viva, tanto da ritenere i prodotti ottenuti dalla pianta di Karitè molto preziosi.

 

Produzione e utilizzo

Per ottenere il burro di Karitè, secondo il metodo di produzione tradizionale, i semi sono sottoposti a questa serie di lavorazioni:

– Bollitura

– Essicazione al sole (per circa un mese)

– Lavorazione del seme per ottenere un composto pastoso che viene poi mescolata insieme ad acqua

Le proprietà del burro di Karitè sono principalmente dovute alla miscela di acidi grassi da cui è composto come l’acido linoleico, l’acido oleico e dalle vitamine liposolubili in esso contenute come la vitamina E e la vitamina A.

Considerando questa ricca composizione non sorprendono le molteplici proprietà idratanti, nutrienti, emollienti, rigeneranti e antiossidanti.

In cosmesi viene utilizzato in numerosissime preparazioni, soprattutto per pelli screpolate e/o con smagliature ma anche per la cura dei capelli, per ridare vita a capelli secchi e che hanno subito stress particolari.

In cucina è invece solitamente utilizzato dall’industria cioccolatiera e dolciaria.

 

(Photo da Freepick, Unsplash e Pixabay)


 

Burro di Karitè e Olio di Argan – Kar-Gan Magreb

Contiene Burro di Karité, olio di Argan e vitamina E antiossidanti, elasticizzanti, idratanti e rigenerante. Proveniente da agricoltura biologica.

Burro di Argan da 50 ml

Azione lenitiva come doposole, labbra screpolate e perfetto per unghie fessurate, deboli e fragili.

Condividi
email whatsapp facebook twitter telegram versione stampabile

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione