Dall’Egitto ho chiamato mio figlio - Alberto Elli

Dall’Egitto ho chiamato mio figlio

La fuga in Egitto della Sacra Famiglia

A partire dal testo evangelico di Matteo e dalle antiche testimonianze delle Chiese orientali, l’Autore ricostruisce la tradizione del viaggio in Egitto che la Sacra Famiglia fu costretta a percorrere per sottrarsi alla violenza di Erode. Ne emerge, tappa dopo tappa, un affascinante itinerario tra storia e fede.

Il fatto che l’Egitto sia stato l’unico territorio – oltre alla Palestina – ad aver accolto il Figlio di Dio sulla terra, dà alla Valle del Nilo un ruolo speciale e particolare nell’economia divina della Redenzione, facendone quasi una seconda Terra Santa. Esso ha giocato e gioca un ruolo importante nella religiosità popolare e ufficiale copta, che vi vede l’attestazione di una predilezione celeste. È persuasione comune tra i Copti che tutte le glorie cristiane di cui l’Egitto è così fiero – il monachesimo in primis – siano dovute alle continue intercessioni della Vergine che, durante la fuga, avrebbe sollecitato il figlio a benedire la terra del Nilo come ricompensa dell’ospitalità ricevuta.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 64
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2013
ISBN: 9788862401791

Editore: Edizioni Terra Santa

Condividi
Autore

Alberto Elli è uno studioso appassionato e un viaggiatore. Conoscitore di lingue antiche (accadico, sumerico, ebraico, siriaco, etiopico classico, arabo, armeno), agli interessi linguistici ha sempre unito gli studi storici, che lo hanno portato ad occuparsi a fondo delle cristianità orientali. Per Edizioni Terra Santa è autore di Armenia (2019), Storia della Chiesa ortodossa Tawāḥedo d’Etiopia (2017) e di Breve storia delle Chiese cattoliche orientali (2017, II ed.). Accompagna spesso gruppi di “viaggiatori attenti” in Medio Oriente, Etiopia e Armenia.

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione