de Foucauld Charles

Charles Eugène de Foucauld (1858-1916) nasce in Alsazia da una famiglia nobile. Rimasto orfano, si avvia a intraprendere la carriera militare. Trasferitosi in Algeria, si dedica all’esplorazione geografica. Non dimostra alcun interesse per la fede; tuttavia, rientrato in Francia, sente il bisogno di riavvicinarsene: nel 1886 l’incontro con l’abate Huvelin è decisivo. Inizia così un cammino di conversione spirituale che nel 1889 lo porta in pellegrinaggio in Palestina: a Nazaret capisce di essere chiamato a vivere come la Santa Famiglia. Diventa monaco trappista (1890-1897). Nel 1897 lascia la Trappa e si trasferisce a Nazaret. In questi anni si fa strada in lui il progetto di una nuova famiglia religiosa, quei “Piccoli fratelli” che però non riuscì a fondare. Dal 1901 si stabilisce in Algeria, fra i Tuareg. Nel 1907 a Tamanrasset, ai limiti del deserto, è ucciso dai predoni. Benedetto XVI lo proclama beato il 13 novembre 2005.

Pagine da Nazaret – Seconda edizione - Charles de Foucauld

Pagine da Nazaret – Seconda edizione

Gli scritti spirituali del santo che amò il deserto

Le pagine di questo volume raccolgono testi di varia provenienza, che testimoniano proprio gli esordi della vita in Cristo di fratel Charles: gli anni di Nazaret e Gerusalemme, quelli dell’immersione nei luoghi della vita segreta di Gesù, della vita oscura della Santa Famiglia.

Condividi
email whatsapp facebook twitter telegram versione stampabile

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione
In caso di ebook con DRM, al termine del processo di acquisto, entrando nell'area riservata, sarà reso immediatamente disponibile il download di un file "URLLink.acsm". Per avere il tuo ebook, dovrai prima installare il programma "ADOBE DIGITAL EDITIONS" (per scaricarlo, clicca qui).

Una volta installato questo programma, potrai aprire il file "URLLink.acsm". Il file può essere aperto un numero illimitato di volte, su 5 tuoi dispositivi.
Per saperne di più (WIKIPEDIA, clicca qui).

In caso di ebook senza DRM invece, il file non prevede alcuna prova di acquisto e potrà essere aperto liberamente su qualsiasi dispositivo.